Francesca,insegnante scuola materna,appena quaranta sulle spalle(sigh!)e appena mammma di una bimba stupenda.Amo cucinare ma non sono una grande cuoca.Sono un incostante per natura,lascio spesso le cose a metà!

sabato 7 febbraio 2009

I Brazel

Estate 2008,io mio marito e mia figlia visitiamo il Sudtirol.Le nostre foto ritraggono tralci di vite ,mele a non finire,laghi stupendi e montagne con case che sembravano quelle dei sette nani! Durante il soggiorno ,passato in un magnifico Hotel,abbiamo visitato Innsbruck ,città austriaca.Devo dire che preferisco Salisburgo e Vienna ,ma anche Innsbruck ha il suo fascino ! Il mio palato ,visitando questa città,è stato attratto dal brazel ,quella ciambelina di pane con i pezzi di sale marino sopra,buonissima.Adoro il pane ,in tutte le sue forme e i suoi odori. La ricetta che vi posto è infallibile! sentirete un odore buonissimo in casa.







Ingredienti per 8 brazel:






450 gr. di farina



280ml di acqua



1 bustina di lievito secco



1 cucchiaino di zucchero



3 cucchiaini di sale



3 cucchiai di bicarbonato



sale grosso da spargere sul pane



Preparazione:



Mettere in una ciotola 100gr di farina,il lievito,lo zucchero e 100ml l'acqua,impastare e lasciare lievitare per 30 min coprendo con un panno. Aggiungere,poi , la restante farina , l'acqua e il sale.Impastare di nuovo per circa 10 minuti.Lasciarlo lievitare di nuovo per 1 ora.Passato questo tempo "sgonfiare " l'impasto con le mani e procedere a formare la classica ciambellina dei brazel;

formare un cordoncino lungo cm 40 circa e intrecciare le due estremità,lasciando fuori circa 2,5 cm di pasta ,sollevare il cordoncino e premerlo sulla pasta rimasta fuori. Preriscaldate il forno a 200°.Immergere i brazel in acqua bollente(circa 4 litri) con il bicarbonato,e far cuocere per circa 1 minuto.Una volta scolati metterli su un canovaccio inumidito e poi sulla teglia coperta con la carta da forno, cospargerli con il sale grosso e far cuocere in forno per circa 25 minuti

3 commenti:

brii ha detto...

,mmmm.... buonissimi!
anche noi li prendiamo sempre.
innsbruck mi piace perchè è vicina, piccola e accogliente
viene è sempre vienna con i suoi parchi, i suoi monmenti ed il suo fascino.
salzburg, mi piace perchè ha un misto di nuovo è antico che stringe il cuore.
grazie per la ricetta!
baciuss

manu e silvia ha detto...

Ciao! i brazel piacciono moltissimo anche a noi! e adesso possiamo anche provare a farli!!
un bacione

Betty ha detto...

Buonissimiiiiiiiiii.... brava!