Francesca,insegnante scuola materna,appena quaranta sulle spalle(sigh!)e appena mammma di una bimba stupenda.Amo cucinare ma non sono una grande cuoca.Sono un incostante per natura,lascio spesso le cose a metà!

giovedì 8 aprile 2010

Aria di primavera

ED ECCOMI QUà ,PASSATE LE FERIE PASQUALI MI SONO BUTTATA A FARE QUELLE CHE SI CHIAMANO"LE PULIZIE DI PASQUA"! ELIMINARE QUALCHE MAGLIONCINO DELLA PICCOLA, RIPULIRE LA FODERA DEL DIVANO,SPOLVERARE LASSù LASSU ,FACENDO ATTENZIONE A NN CADERE DALLA SCALA...INSOMMA SEMBRA CHE PER TUTTO L'ANNO NN SI FACCIANO MAI LAVORI IN CASA E ARRIVATA LA PRIMAVERA IO DOVREI ESSERE COSì IN FORMA DA BUTTARE TUTTO SOTTO SOPRA, MA IO ,CHE IN FORMA NN SONO,VISTO CHE IN PRIMAVERA MI PRENDE UN SONNO...ZZZZZZZZZZZZZZZZZ...FACCIO FATICA A FARE UTTO CIò E MI RITROVO LA SERA A CUCINARE UN "POVERO" HAMBURG SEMICOTTO CON UN INSALATINA INSIPIDA...STASERA PERò HO VOLUTO STRAFARE PREPARANDO QUESTO DELIZIOSO SFORMATO DI ASPARAGI SU UN LETTO DI MORTADELLA,GLI ASPARAGI SONO COME LE RONDINI...SANNO TANTO DI PRIMAVERA!!!!

INGREDIENTI:
200 gr di asparagi
2dl di panna da cucina fresca
2 uova
30 gr di parmigiano reggiano grattugiato
1 spicchio d'aglio
olio evo
sale ,pepe bianco


salsa di mortadella:

200GR di mortadella
3 dl di latte
1 spicchio d'aglio
1 foglia di alloro

Preparazione:

24 ore prima mettere la mortadella tagliata a pezzi grossi in una ciotola con il latte ,lo spicchio d'aglio e la foglia di alloro,mettere a riposare in frigo coprendola con pellicola trasparente da cucina. Passate le 24 ore, scaldare la mortadella con il latte ,senza però portare ad ebollizione. Poi togliere la foglia di alloro e lo spicchio d'aglio e frullare nel mixer.
Pulire gli asparagi e metterli a sbollentare in acqua salata,quindi insaporirli in una padella con uno spicchio d'aglio intero e un filo d'olio.Aggiustare con sale e pepe bianco e lasciare raffreddare .Togliere lo spicchio d'aglio e lasciare da parte qualche punta d' asparago per la decorazione ,frullare nel mixer gli asparagi rimanenti con le due uova ,il parmigiano ,la panna ,il sale e il pepe. Distribuire il composto in 4 formine di alluminio ben oliate e cuocere in forno già caldo a bagnomaria a 160° per 15 minuti.Una volta cotti gli sformati ,disporre sul piatto da portata la crema di mortadella e al centro lo sformato di asparagi. Decorare con il mazzetto di asparagi legati con un filo di erba cipollina e servire.

6 commenti:

il sapore del verde ha detto...

Buono, buonissimo! Una presentazione da grande artista ed un sapore delizioso! ne mangerei ora, qui, subito! Che bella combinazione di ingredienti e che "aria di primavera"!... Brava Fra! Bacionissimi. Deborah ^_^

BARBARA ha detto...

Lo sformatino è delizioso, ma la salsina di mortadella è super!

ichigo ha detto...

che buono lo sformatino!
come ti capisco per le pulizie,altro che energie a me la primavera porta tanto sonno,massimo massimo qualche starnuto!
ciaooo

Laura ha detto...

Ciao!sono Laura dalla redazione di Blog di Cucina.
Volevo invitarti a partecipare al primo contest organizzato dal nostro sito “E adesso?!?..come riciclare le uova di Pasqua” a cui possono aderire tutti gli aggregati come te.
Vieni a scoprire di che si tratta
Clicca quì

Ti aspettiamo!

la Redazione di BdC

speedy70 ha detto...

Ciao! Ti lascio questa mia ricetta per partecipare alla tua raccolta: risotto alle fragole http://atuttacucina.blogspot.com
Fammi sapere se va bene. . . Un bacio!

Nadjibella ha detto...

Un plat qui semble bien bon.
A bientôt.